Clicca l'immagine per ingrandire
TB.731202

10.07 €

Maddalena Lombardini (1735-1799)
Sei Quartetti per archi, Paris 1769

Dimenticata come compositrice nonostante le notevoli doti e il palese apprezzamento dei suoi contemporanei – tra cui il padre di Amadeus Mozart e J. C. Bach – Maddalena Lombardini cresce a Venezia in una famiglia di piccola borghesia, e date le sue eccezionali doti musicali viene ammessa a soli sette anni alla scuola dell’ospedale dei Mendicanti (una delle quattro principali scuole di educazione musicale delle ragazze, che poi prestavano servizio durante le cerimonie politiche e religiose della città); a quattordici anni Maddalena viene inviata a studiare dal più grande maestro del suo tempo, Giuseppe Tartini, il quale rimarrà un punto di riferimento nella sua vita: sembra infatti che proprio su consiglio di lui Maddalena sposerà un altro suo allievo, Ludovico Sirmen, per affrancarsi dal lavoro dell’ospedale dei Mendicanti e iniziare una folgorante carriera concertistica a Londra, Dresda, Pietroburgo, e Parigi, dove comporrà e pubblicherà i sei quartetti riportati in questa edizione. L’esecuzione è affidata al brio dell’Accademia della Magnifica Comunità, sotto la guida di Enrico Casazza.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TB.731202
Compositore: Maddalena Lombardini (1735-1799)
Esecutori: Accademia della Magnifica Comunità
Enrico Casazza
Edizione: Ottobre 2017
Testo Musicologico: Elsie Arnold
Nota: Serie Bianca - Incisioni Storiche