Clicca l'immagine per ingrandire
TC.780302

17.69 €

Isabella Colbran (1784-1845)
Arie Italiane per voce e arpa

Nata a Madrid, formata all’arte della musica grazie a suo padre, Juan Colbran, violinista della Cappella Reale, si è dedicata al canto grazie ai suoi celebri maestri cantanti d’opera e castrati di origine italiana, Carlo Martinelli e Girolamo Crescentini; a quest’ultimo dedicherà una delle raccolte di ariette, oltre ad essersi esibita cantando numerose delle sue composizioni. Composti tra il 1805 e il 1809, i quattro libri di Canzoncine ou Petits Airs Italiens di Isabella Colbran (1784-1845) coincidono col periodo giovanile della cantante, ancora prima del suo matrimonio nel 1822 con Gioacchino Rossini e della sua carriera come Diva dei teatri italiani. Le composizioni di Isabella Colbran sono tipiche del repertorio dilettantistico da camera: si tratta di arie melodiche, brevi, durchkomponiert con due testi, l’uno in lingua italiana tratto dalle poesie di Metastasio, l’altro, una libera traduzione su di essi in lingua francese.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.780302
Compositore: Isabella Colbran (1784-1845)
Esecutori: Maria Chiara Pizzoli, soprano
Marianne Gubri, arpa
Edizione: Novembre 2013
Testo Musicologico: Marianne Gubri
Nota: World Premiere Recording
Testi: Isabella Colbran (1784-1845)