Clicca l'immagine per ingrandire
TC.731302

17.69 €

GAETANO MENEGHETTI (XVII-XVIII SEC.), GIOVANNI MENEGHETTI (1730-1794)
Sonate e concerti per violino

Nella prima metà del XVIII secolo la Repubblica di Venezia divenne uno dei centri musicali più splendidi di tutta l’Europa, distinguendosi tanto nell’opera e nella musica sacra quanto nel repertorio strumentale. Questa straordinaria fioritura trasse linfa da alcuni musicisti passati meritatamente alla storia come Antonio Vivaldi, Tomaso Albinoni, Benedetto Marcello e Baldassare Galuppi, tuttavia alla diffusione di questo inconfondibile stile diedero un contributo rilevante anche molti compositori oggi quasi dimenticati. Con questo disco la Tactus conclude la sua esplorazione dei sei concerti per violino di Giovanni Meneghetti iniziata nel 2008 e propone – sempre in prima registrazione mondiale – sei sonate per violino e basso continuo di suo padre Gaetano, un compositore vicentino di cui nel 1827 Andrea Alverà scrisse nel Giornale biografico di Vicenza: «Nella esecuzione era fra i migliori d’Italia. Emulo del Tartini, suonava per eccellenza il violino». Pur essendo concepite secondo il modello della sonata da chiesa, le opere di Gaetano Meneghetti rivelano nei tempi veloci una insospettabile vivacità, dalla quale è possibile ravvisare le movenze di correnti e di allemanda, e nei movimenti lenti una meravigliosa vena cantabile. Giovanni Guglielmo si accosta a questi lavori con il giusto equilibrio di rigore filologico e di musicalità, riuscendo a esaltarne le nuances delicate con un suono di rara bellezza, ben sostenuto dai bravissimi componenti dell’Archicembalo Ensemble, formazione di strumenti originali diretta dell’organo e dal clavicembalo da un ispirato Enrico Zanovello.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.731302
Compositore: GAETANO MENEGHETTI (XVII-XVIII SEC.), GIOVANNI MENEGHETTI (1730-1794)
Esecutori: Giovanni Guglielmo, violino · Archicembalo Ensemble · Enrico Zanovello, direttore
Edizione: Ottobre 2010
Nota: WORLD PREMIERE RECORDING