Clicca l'immagine per ingrandire
TC.300004

17.69 €

Anonimi XIII-XVI sec., fra Serafino Razzi XVI sec., G. Bonagiunta da San Ginesio XVI sec.
Laude, Ballate, Saltarelli e Villanelle
Tradizione scritta e tradizione orale tra Medioevo e Rinascimento

Aquila Altera ensemble, pur tenendo presente le acquisizioni degli studi musicologici più accreditati, secondo cui una frattura incolmabile ci separa dalla musica antica, tanto che nessuna esecuzione musicale può essere considerata distaccata dal proprio contesto storico e dal proprio tempo, ha realizzato in questo lavoro un particolare percorso musicale che accosta la musica di tradizione colta, dunque scritta, alla musica che deve la propria esistenza alla forma di trasmissione orale. Una ricerca che accosta quindi i due repertori cercando di mettere in luce la possibilità di un eventuale rapporto sotto il profilo non solo musicale ma anche testuale. Il repertorio proposto, interamente italiano, vede l’accostamento di brani provenienti da manoscritti e raccolte a stampa, risalenti ad un periodo compreso tra il XIII e il XVI secolo, a musiche e prassi esecutive che possono essere ricondotte a modalità di tradizione orale e all’uso di strumenti musicali della tradizione italiana, oltre a quelli più comuni, ricostruiti sulla base delle fonti storiche, sui quali primeggia per presenza e rilevanza musicale la zampogna.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.300004
Compositore: Anonimi XIII-XVI sec., fra Serafino Razzi XVI sec., G. Bonagiunta da San Ginesio XVI sec.
Esecutori: Aquila Altera Ensemble
Edizione: Ottobre 2015
Testo Musicologico: Maria Antonietta Cignitti
Nota: World Premiere Recording · Strumenti Storici
Testi: Anonimi XIII-XVI sec., fra Serafino Razzi XVI sec., G. Bonagiunta da San Ginesio XVI sec.