Clicca l'immagine per ingrandire
TC.970303

17.69 €

Cristian Carrara (1977)
La piccola vedetta lombarda

Il racconto di De Amicis, commoventissimo e sobrio nel contempo, è preso a spunto dal maestro Carrara per costruire questo ‘piccolo’ dramma musicale ricostruendo il personaggio e conferendogli un senso profondo e artisticamente raffinatissimo che dà pieno conto della sua più nobile ispirazione. Carrara nel suo lavoro di compositore ha affrontato e affronta con pieno e totale coinvolgimento il grande tema della moralità dell’Arte, moralità in cui crede senza retorica e che pratica in ogni aspetto della partitura. Questa si presenta limpida e cristallina, ‘piccola’ nelle modalità di scrittura, nella compagine strumentale, nel gruppo dei cantanti, nel coro dei fanciulli e persino nella tessitura sovente fittissima, ma ‘grande’ negli intenti creativi per cui tutto il contesto si manifesta solidissimo e terso, tanto da essere rischiarato e dominato da un intento fondamentale, quello della ‘protezione’ che l’artista reca a chi lo ascolta purchè sia disposto a farlo. L’Arte, nella poetica di Cristian Carrara, è infatti uno strumento formidabile di aiuto e partecipazione.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.970303
Compositore: Cristian Carrara (1977)
Esecutori: Chiara Pieretti · Sergio Vitale · Federico Benetti · Giulia Latella · Alice Molinari
Coro Arcobaleno dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Claudia Morelli, Maestro del coro
Orchestra Giovanile da Camera Fondazione Pergolesi Spontini
Flavio Emilio Scogna, maestro concertatore e direttore
Edizione: Dicembre 2013
Testo Musicologico: Claudio Strinati
Nota: World Premiere Recording
Piccolo Dramma Musicale in sei quadri
Liberamente tratto dal libro Cuore di Edmondo De Amicis
Commissione Festival delle Nazioni, 44ma edizione 2011
Edizioni Casa Musicale Sonzogno, Milano
Testi: Cristian Carrara (1977)