Clicca l'immagine per ingrandire
TC.831640

38.82 €

Vincenzo Petrali (1830-1889)
Opera Omnia per Organo

Vincenzo Antonio Petrali (Crema, 22 Gennaio 1830 – Bergamo, 24 Novembre 1889) fu per il mondo organistico italiano la figura in assoluto dominante nella seconda metà del XIX secolo, nonché riconosciuto come il massimo epigono della felice epopea del cosiddetto organo risorgimentale, o ottocentesco italiano, che incarna i suoi modelli nell’estetica degli organari Serassi e delle varie Scuole che ad essi si richiamavano. Con Petrali si può dire che lo stile teatrale, che risentiva cioè in modo diretto della invasiva influenza del successo operistico, giunge ai suoi massimi livelli. Tuttavia egli fu anche uno dei protagonisti principali dell’abbandono di tale stile verso canoni di scrittura che si richiamavano ai modelli della grande tradizione polifonica (Palestrina e Bach per citare i più ricorrenti), in linea con quanto sostenuto dai propugnatori della cosiddetta Riforma ceciliana.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.831640
Compositore: Vincenzo Petrali (1830-1889)
Esecutori: Giulio Piovani, organo
Edizione: Luglio 2013
Testo Musicologico: Giulio Piovani
Nota: Cofanetto 6 CD Audio e 1 DVD Video
Su Organi Storici:
Molare (AL), Nostra signora della Pieve, Organo Bianchi 1873-1887.
Valenza (AL), Duomo, Organo Serassi 1854.
Bergamo, SS. Bartolomeo e Stefano, Organo Locatelli 1884.
San Damiano d’Asti, Chiesa di San Vincenzo, Organo Carlo Vegezzi Bossi 1888.
Cuneo, Chiesa del Sacro Cuore, Organo Carlo Vegezzi-Bossi 1897.
Il DVD video contiene una presentazione dell'organo teatrale ottocentesco italiano.