Clicca l'immagine per ingrandire
TC.661603

17.69 €

Giacomo Antonio Perti (1661-1756)
Il Mosè conduttor del popolo ebreo
Oratorio for five voices, trumpet, strings and continuo

 

La riscoperta dell’oratorio Mosè liberatore del popolo ebreo (1685), per cinque voci, tromba e archi celebra il trecentocinquantesimo anniversario della nascita di Giacomo Antonio Perti, eclettico musicista bolognese nato nel 1661 e morto nel 1756 a 95 anni dopo oltre settant’anni di attività musicale. Il Mosè, opera in miniatura come erano in fondo gli oratori barocchi, presenta una serie di personaggi ben delineati dalla vivacissima musica di Perti: campeggiano Mosè, figura ieratica e tormentata (contralto), il superbo e iracondo Faraone, un basso virtuoso e agile, il Testo, che commenta e narra con grande espressività e che in occasione della prima esecuzione venne interpretato da uno dei maggiori contraltisti dell’epoca. Perti scrive arie di grande virtuosismo per le voci - in quest’edizione realizzata dall’ensemble Les Nations sono presenti alcuni tra i migliori specialisti italiani della vocalità barocca – e per la tromba, strumento inconsueto ma molto amato nell’entourage musicale bolognese dell’epoca, la cui presenza dà alla composizione un colore strumentale veramente unico.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.661603
Compositore: Giacomo Antonio Perti (1661-1756)
Esecutori: Voci: Gloria Banditelli, Marco Bussi, Laura Antonaz, Alberto Allegrezza, Elena Biscuola
Ensemble «Les Nations» · Maria Luisa Baldassari, direzione
Edizione: Ottobre 2012
Testo Musicologico: Francesco Lora
Testi: Giacomo Antonio Perti (1661-1756)