Clicca l'immagine per ingrandire
TC.100007

17.69 €

AA.VV.
Visitatio Sepulchri - Canti gregoriani - Uffici Drammatici della Passione e del Tempo di Pasqua nella Cattedrale di Padova, secoli XII-XV

Padova e Cividale sono i due centri dell’Italia nord-orientale che conservano le testimonianze più consistenti e interessanti delle rappresentazioni drammatiche che, durante il Medioevo, accompagnavano le celebrazioni liturgiche. Nella cattedrale di Padova, in particolare, gli uffici drammatici costituirono una pratica persistente ed estesa, che si può ricostruire attraverso una serie di fonti manoscritte dei se-coli XIII-XV conservate nella Biblioteca Capitolare presso la Curia vescovile: il Liber Ordinarius ms. E57 (sec. XIII) e i due Processionali mss. C55 e C56 (sec. XIV-XV). Nel ricco e vario repertorio liturgico-musicale della tradizione padovana, spiccano per dimensione e qualità i canti destinati al triduo sacro e alla Visitatio sepulchri. Durante la celebrazione dell’ufficio pasquale, infatti, quando il mistero della passione si svela nel trionfo della resurrezione, il rito celebrato nella cattedrale si trasformava in un vero e proprio dramma liturgico, recitato e cantato da attori, con il supporto di una messinscena adeguata agli avvenimenti rappresentati.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.100007
Compositore: AA.VV.
Esecutori: ENSEMBLE OKTOECHOS - SCHOLA GREGORIANA DI VENEZIA direttore Lanfranco Menga - Letizia Butterin, Deborah De Blasi, Monica Falconio, Milli Fullin, Alessandra Vavasori, Massimo Bisson, Antonio Bortolami, Angelo De Leonardis, Riccardo Drusi, Roberto Girolin, Nicola Lamon, Diego Mazzaro
Edizione: Luglio2004