Clicca l'immagine per ingrandire
TC.901602

17.69 €

Mario Pilati (1903-1938)
Suite per pianoforte ed archi · Bagatelle per pianoforte

La carriera musicale di Mario Pilati è stata fulminea: una rapida ascesa, troppo presto troncata dalla malattia e da una morte prematura. Mario Pilati nasceva a Napoli il 16 ottobre 1903. Cominciò a prendere lezioni di pianoforte per volere dei genitori, visto che nelle famiglie alto borghesi napoletane l’educazione dei ragazzi prevedeva anche lo studio della musica. Ma il padre, Antonio Pilati, non avrebbe certo voluto che il figlio facesse della musica la sua professione e ostacolò sempre gli studi e poi la carriera del figlio che, già dall’età di tredici anni, aveva le idee chiare: era un pianista dotato, ma soprattutto c’era in lui un’urgenza creativa che lo aveva portato a scrivere molta musica istintivamente, prima di ricevere lezioni di composizione. Dopo due anni di studio al Liceo Musicale era stato ammesso al Conservatorio S. Pietro a Majella, nella classe di composizione di Antonio Savasta (1874-1959) e in soli cinque anni (1918-1923) aveva ottenuto il Diploma in Composizione. Così Alfredo Sangiorgi, compagno di Conservatorio, ricorda gli anni di studio del giovane Pilati: «Mario Pilati non ebbe giovinezza, i suoi anni di adolescenza li trascorse fra i libri: avido di imparare, col suo ingegno vivace assimilava quanto più poteva. Sin da quegli anni giovanili la sua cultura era formidabile e non soltanto quella musicale. Su tutto ragionava con una posatezza da adulto: pronto, arguto, brillante nel conversare e nello scrivere, il suo pensiero risultava sempre chiaro e deciso; a scuola precedeva tutto e tutti».

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.901602
Compositore: Mario Pilati (1903-1938)
Esecutori: Giovanni Nesi, pianoforte
Orchestra Nazionale Artes
Andrea Vitello, direttore
Edizione: Novembre 2014
Testo Musicologico: Marta Poggesi