Clicca l'immagine per ingrandire
TC.623702

17.69 €

Isabella Leonarda (1620-1704)
Vespro a cappella della Beata Vergine

Il Vespro a cappella della Beata Vergine di suor Isabella Leonarda (1620-1704) che qui viene proposto per la prima volta in un’esecuzione moderna, fu pubblicato a Bologna nel 1678 dallo stampatore Giacomo Monti. Esso appartiene al ricco e variegato florilegio di opere vocali e strumentali che la religiosa diede alla luce nel corso della sua lunga attività creativa. Riprendendo una consuetudine esecutiva diffusa nell’Italia settentrionale al tempo di Leonarda e seguita per la liturgia dei Vespri, si è convenuto inserire fra un salmo e l’altro di questa registrazione, in luogo delle antifone in canto piano, alcuni brani per organo di Girolamo Frescobaldi e di Giovanni Paolo Cima. Il Vespro a cappella della Beata Vergine si colloca in un periodo di cruciale importanza per la storia della musica occidentale; il periodo che vede il superamento dell’estetica rinascimentale e l’affermazione di nuovi orientamenti lessicali e formali di segno barocco.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.623702
Compositore: Isabella Leonarda (1620-1704)
Esecutori: Collegium vocale et instrumentale Nova Ars Cantandi: Alessandro Carmignani, Canto · Andrea Arrivabene, Alto · Gianluca Ferrarini, Tenore · Marcello Vargetto, Basso · Alberto Sala, Organo · Giovanni Acciai, Direttore
Edizione: Novembre 2006
Testo Musicologico: Giovanni Acciai
Nota: World Premiere Recording