Clicca l'immagine per ingrandire
TC.634301

17.69 €

Rusca Spagnolo Francesco
Cantate, Toccate, Mottetti

Francesco Spagnoli Rusca e la vicenda biograficaDopo anni di oblio vede finalmente la luce una registrazione di musiche di Francesco Spagnoli Rusca, musicista sicuramente importante per le sue valenze compositive ma ancora oggi poco conosciuto. Il suo vasto corpus compositivo, interamente manoscritto è conservato in toto presso l’Archivio Musicale del Duomo di Como. Si deve a Luigi Picchi (Sairano, Pavia, 27-IX-1899; Como 12-VIII-1970) la proposta di alcune pagine scelte, trascritte secondo il gusto degli anni ’60, nei fascicoli di “Laus Decora” (Ed. Schola, Como, 1956 e 1960). Un lavoro di degno recupero che però non ha dato il giusto rilievo alle composizioni di rara bellezza e di sicuro interesse musicale e musicologico. L’archivio Musicale del Duomo di Como conta centinaia di manoscritti autografi e di copisti in gran parte a lui attribuibili: Messe, Salmi, Cantate, Dialoghi, Mottetti … oltre ad alcune opere strumentali. Probabilmente si tratta del lascito del Rusca ai Gesuiti e di una successiva donazione fatta da questi alla Cattedrale prima della soppressione della Compagnia, ma anche su questo non si hanno notizie certe. Come per la maggior parte dei musicisti legati all’ambiente dei Gesuiti, non risulta che il Rusca abbia dato alle stampe nessuna delle sue composizioni. Certamente questa presenza ha una grande importanza nella vita del Rusca: alcuni stilemi musicali ricordano Giacomo Carissimi, il musicista legato al Collegio Germanico Ungarico dei Gesuiti a Roma, del quale a Como sono presenti alcuni manoscritti. Nello stesso archivio del Duomo di Como esistono musiche di molti altri autori (A. Stradella, T. Merula, G. A. Grossi) che fanno supporre che si tratti della biblioteca personale del nostro musicista più che del repertorio vero e proprio della Cappella.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.634301
Compositore: Rusca Spagnolo Francesco
Esecutori: Soprano, Laura Antonaz, Monica Correnti Basso, Sergio Foresti Chitarrone, Ugo Nastrucci Violoncello, Claudia Poz Organo, clavicembalo e continuo, Marco Rossi
Edizione: Gennaio 2005