Clicca l'immagine per ingrandire
TC.840301

17.69 €

Filippo Capocci (1840-1911)
Opere per organo

L’antologia presentata in questa produzione discografica contribuisce a rendere giustizia ad un grande artista pressocchè dimenticato, ignorato ed incompreso. Eppure gran parte della rinascita della creatività organistica italiana, svincolata da influssi mondani, è ascrivibile a suo merito poiché quel ricco filone che si dipana dalla metà dell’Ottocento sino ai primi decenni del Novecento, vede impegnati organisti-compositori protesi nell’edificazione di un gergo autenticamente nazionalistico-musicale. Nello snodarsi delle composizioni, concepite con mirabile aderenza alla personalità dell’organo, emergono i tratti salienti della sensibilità inventiva dell’autore: il rigore formale, la preziosità dell’armonia, la felicità dell’ideazione melodica, la sapienza contrappuntistica, l’essenzialità delle linee, il positivo contrapporsi dei piani sonori, gli originali suggerimenti dei registri, il trascolorare delle sfumature dinamiche, l’equilibrio discorsivo, aspetti che rendono il linguaggio di altissima caratura espressiva. Degni di attenzione l’Allegretto, frizzante nella volatività tematica supportata da dotte armonie, il mirabile Preludio e fuga in re minore, saggio stupefacente di perfezione formale, lo Scherzo in re maggiore, ammirevole nella plastica essenzialità pervasa da incontenibile gioia, e l’imprevedibile Offertoire sur le Noël Adeste fideles, autentico gioiello denso di preziosità armoniche.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.840301
Compositore: Filippo Capocci (1840-1911)
Esecutori: Marco Limone, organo
Edizione: Giugno 2009
Nota: Organ Vegezzi-Bossi (1916-1934)