Clicca l'immagine per ingrandire
TB.660003

10.07 €

Alessandro Scarlatti (1660-1725) · Giovanni Bononcini (1670-1747)
Cantate da camera · Il lamento d'Olimpia

Alessandro Scarlatti nacque a Palermo il 2 maggio 1660. Nel 1678 sposò Antonia Anzalone, ebbe dieci figli, tra i quali il grande Domenico. Ancor giovanissimo, Scarlatti si impose all’attenzione dell’ambiente musicale romano con una favola pastorale, Gli equivoci del sembiante. Oltre che nel campo operistico, Scarlatti si cimentò in quello della cantata e in quello della musica sacra, cui doveva attendere per dovere di ufficio, dopo la nomina a maestro di cappella presso la chiesa di S. Gerolamo della Carità…
Giovanni Bononcini nacque a Modena nel 1670. Fu allievo del padre Giovanni Maria e di G.B. Colonna. Iniziò giovanissimo la propria attività nella città natale come virtuoso di violoncello e come compositore. Dal 1692 al 1697 fu a Roma al servizio della famiglia Colonna. Nel 1697 Bononcini fu assunto alla corte asburgica e svolse le funzioni di maestro di cappella al servizio degli imperatori Leopoldo I e Giuseppe I; rimase a Vienna sino al 1713, spostandosi sporadicamente in altre città della Germania e dell’Italia…

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TB.660003
Compositore: Alessandro Scarlatti (1660-1725) · Giovanni Bononcini (1670-1747)
Esecutori: Gloria Banditelli, alto
Ensemble Aurora · Enrico Gatti, maestro di concerto
Edizione: Ottobre 2014
Testo Musicologico: Francesco Degrada
Nota: Serie Bianca · Incisioni Storiche
Sostituisce il titolo fuori catalogo TC. 660001
Testi: Alessandro Scarlatti (1660-1725) · Giovanni Bononcini (1670-1747)