Clicca l'immagine per ingrandire
TC.672701

17.69 €

Giovanni Bononcini ( 1670-1747)
Cantate da camera

F iglio di una famiglia di musicisti Giovanni Bononcini nacque a Modena nel 1670. Fu allievo del padre e di G. B. Colonna e iniziò giovanissimo la propria attività nella città natale come virtuoso di violoncello e come compositore. Dal 1692 al 1697 fu a Roma al servizio della famiglia Colonna. Nel 1697 Bononcini fu assunto alla corte asburgica e svolse le funzioni di maestro di cappella al servizio degli imperatori Leopoldo I e Giuseppe I; rimase a Vienna sino al 1713, spostandosi sporadicamente in altre città della Germania e dell'Italia. Dal 1714 al 1719 fu al servizio dell'ambasciatore viennese a Roma, Johann Wenzel conte di Gallas. Successiva mente si trasferì a Londra al servizio del Duca di Marlborough, come compositore della Royal Academy of Music e qui venne contrapposto a Handel, protetto dalla famiglia reale. Dal 1724 entrò al servizio di Henrietta, Duchessa di Marlborough. Morì a Vienna, dove si era stabilito nel 1736 e dove, dal 1741, godeva di una pensione concessagli dall'Imperatrice Maria Teresa, nel 1747.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.672701
Compositore: Giovanni Bononcini ( 1670-1747)
Esecutori: Gloria Banditelli, contralto; Ensemble Aurora; violini: Enrico Gatti, Luigi Mangiocavallo; violoncello: Roberto Gini; arciliuto: Luciano Còntini; clavicembalo: Guido Morini- Cristina Miatello, soprano; clavicembalo: Guido Morini; violoncello: Andrea Fossà
Edizione: 1999