Clicca l'immagine per ingrandire
TC.681907

17.69 €

Domenico Scarlatti (1685-1757), Lorenzo De Rossi (1720-1794)
Opere per organo

Quattro delle sei sonate contenute in questo CD (senza numero di catalogo K) sono contenute nell’archivio dell’ Escolania de Montserrat. AM 1770 (do maggiore) AM 2158 (do maggiore, sol maggiore e sol minore), AM 2786 (altra in do maggiore). Attribuite a Domenico Scarlatti da Bengt Johnsson sono state pubblicate per la prima volta nel primo di tre volumi dedicati alle Sonate di Scarlatti per la Henle Verlag. Sono composizioni certamente meno originali dello standard scarlattiano, ma interessanti per la forma che le avvicinano a quelle di Lorenzo De Rossi. Le notizie biografiche su Lorenzo De Rossi (Roma 1720 – ivi 1794) sono quasi nulle. Cantore romano la sua celebrità la si deve soprattutto come virtuoso di clavicembalo strumento al quale deidicò la sua unica raccolta di musica strumentale “Sei Sonate per Cembalo da eseguirsi ancora coll’Organo” che rimane anche l’unica sua opera conosciuta. L’opera stampata a spese di Luigi Marescalchi e Carlo Canobbio a Venezia, è priva di data ma dal “catalogo della musica Vocale, ed Instrumentale” stampata con il contributo dei sopracitati Marescalchi e Canobbio, è possibile indicarla nel 1750 ca.. Le sei sonate della raccolta sono tutte divise in due tempi il primo dei quali ha sempre carattere lirico e di andamento moderato, mentre il secondo è in tutti i casi un allegro. La raccolta ha un’ulteriore particolarità: tutte e sei le sonate sono scritte in tonalità maggiori.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.681907
Compositore: Domenico Scarlatti (1685-1757), Lorenzo De Rossi (1720-1794)
Esecutori: Marco Ghirotti, organo
Edizione: Giugno 2008
Nota: Organo Pietro Cavalletti, 1787