Clicca l'immagine per ingrandire
TC.693702

17.69 €

Leo Leonardo
Musica per Stanza

All'interno dell'attenzione che, oramai da molti anni, si è indirizzata alla scoperta e allo studio della musica napoletana, un posto di particolare rilievo è stato occupato da Leonardo Leo, musicista pugliese che, come moltissimi suoi conterranei, si formò nei Conservatorii di musica della capitale del Regno, Napoli, per diventare quindi uno dei protagonisti della citatissima, quanto discussa nelle sue linee caratterizzanti, "scuola napoletana". Non è casuale questo interesse di oggi per la figura di un musicista che già ai suoi tempi si collocò quale figura di riferimento in un ambito cronologico e stilistico ben definito. Nominato primo organista alla Cappella Reale alla morte di Alessandro Scarlatti, Leo fu un tramite, non solo sotto questo aspetto, fra la figura del grande palermitano e i suoi eredi partenopei. Per i molteplici incarichi assunti in quelle stesse istituzioni napoletane che lo avevano formato (dapprima "secondo", quindi "primo" maestro al S. Onofrio e alla Pietà dei Turchini) egli si trovò a passare il testimone di quella tradizione ai suoi allievi, fra i quali i "riformatori" Jommelli e Piccinni.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.693702
Compositore: Leo Leonardo
Esecutori: Marcello Gatti Traversiere solista
Edizione: Ottobre 2004