Clicca l'immagine per ingrandire
TC.472002

17.69 €

TROMBONCINO BARTOLOMEO (1470-1535)
Dulces exuviæ - Frottole su testi latini e giochi letterari

La conoscenza dei molteplici interessi letterari della corte gonzaghesca (e delle vicine corti milanese e ferrarese) risulta illuminante per una migliore comprensione del genere frottolistico, nato e sviluppatosi in quegli ambienti, ed aiuta ad individuare le infinite sfaccettature di un genere tutt’altro che omogeneo. In queste sfaccettature si rispecchiano in maniera molto puntuale diversi aspetti culturali e soprattutto letterari del primo Rinascimento: riscoperta dell’antichità classica, interesse per la declamazione – sulla tradizione di oratori e cantimpanca – e d’altro canto gusto per la parodia popolareggiante, per il lato ‘terreno’ della poesia. Ognuno di questi elementi trova realizzazione nelle composizioni frottolistiche ed in particolare nell’opera di Tromboncino.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.472002
Compositore: TROMBONCINO BARTOLOMEO (1470-1535)
Esecutori: soprano: Alida Oliva, alto: Elena Biscuola; tenore: Matteo Zenatti, Massimiliano Pascucci, basso: Andrea Favari,traversa: Luigi Lupo, flauti dritti:Pamela Monkobodzky, violino: Rossella Croce, viola da gamba: Teresina Croce, liuto: Stefano Rocco, clavicembalo: Maria Luisa Baldassari.
Edizione: 2001