Clicca l'immagine per ingrandire
TC.551701

17.69 €

PAOLO QUAGLIATI (1555c.-1628)
Toccata, Ricercari e Canzoni

PAOLO QUAGLIATI (Chioggia, ca 1555 - Roma 16/11/1628)Nato in terra veneta, dove certamente ricevette la prima formazione musicale, si trasferì a Roma quasi ventenne. Le prime stampe musicali conosciute (documentate dal 1585) sono di genere vocale, come quasi tutta la sua abbondante produzione. L’opera puramente strumentale pervenutaci consiste in una Toccata organistica pubblicata dal DIRUTA nella Prima Parte del Transilvano (1593), proprio mentre era organista nel Duomo di Chioggia, città natale di Paolo Quagliati, e nel libro Recercate, et Canzone stampato a Roma in quattro libri-parte nel 1601 dagli Eredi di Nicolò Mutij. Fino ad oggi è conosciuto un solo esemplare di questa importante stampa, fortunatamente conservato nella Biblioteca del Conservatorio di Bologna, sotto la segnatura BB. 201/1,2,3,4. Il numero delle composizioni, diciannove, non è un numero standard per le stampe dell’epoca, e la mancata netta distinzione delle forme, fa pensare ad una raccolta di composizioni redatte in un ampio periodo precedente. In questa raccolta strumentale, come nelle opere vocali, si nota la perfetta padronanza della tecnica contrappuntistica nella quale era stato formato in gioventù nell’ambiente veneto e nello stesso tempo la ricerca di nuove soluzioni costruttive delle composizioni strumentali che nella maggior parte dei casi superano le tradizionali tecniche di elaborazione contrappuntistica di un soggetto per aprirsi ad invenzioni e sorprese, tipiche di composizioni chiamate “capriccio”.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.551701
Compositore: PAOLO QUAGLIATI (1555c.-1628)
Esecutori: Aaron Edward Carpenè, organo e cembalo
Edizione: Gennaio 2007
Nota: Organo: Luca Neri (1646-1650) Clavicembalo: Andrea di Maio, 2000