Clicca l'immagine per ingrandire
TC.800006

17.69 €

Anonimi Napoletani (Sec. XVII) · Anonimi Lucani (Sec. XVII) · Giovanni Paisiello (1740-1816) · Vincenzo Bellini (1801-1835) · Aldo Bellipanni (1941)
Fremer l’arpa ho sentito per via...
Canti e danze dalla tradizione Viggianese

Per la prima volta nella storia della musica viene ‘svelata’ in versione discografica l’incredibile storia dei Viggianesi, musicanti girovaghi che in un arco temporale di quattro secoli rappresentano un unicum sia sul piano musicale che su quello antropologico. Immortalati con cura maniacale nei presepi artistici napoletani del Settecento, i girovaghi, impegnati nell’occupazione abituale di specialisti della musica, si integrarono perfettamente alle esigenze musicali del regno di Napoli, dal quale sfruttando il dinamismo borbonico presero poi la strada del mondo intero: molti di loro divennero musicisti di primissimo piano nelle maggiori orchestre del mondo. Armati di talento, necessità esistenziale, grande adattabilità e versatilità, i gruppi di musicanti – quasi sempre appartenenti alla medesima cerchia familiare – si fecero portatori della grande tradizione musicale italiana (meridionale in primis), con in spalla l’arpa, simbolo identificativo della loro terra. Dalla Scuola d’Arpa di Viggiano, giovanissimi artisti guidati dagli specialisti Sara Simari e Lincoln Almada attuano la rinascita di questa straordinaria tradizione, elaborando le principali fonti del repertorio storico viggianese.

richiedi maggiori informazioni


Cod.: TC.800006
Compositore: Anonimi Napoletani (Sec. XVII) · Anonimi Lucani (Sec. XVII) · Giovanni Paisiello (1740-1816) · Vincenzo Bellini (1801-1835) · Aldo Bellipanni (1941)
Esecutori: Scuola dell’Arpa Viggianese e della Musica
Caterina Pontrandolfo, voce
Magda Muscia, flauto
Antonio de Paoli, violino
Sandro Meo, violoncello
Lincoln Almada · Sara Simari, direzione
Edizione: Marzo 2017
Testo Musicologico: Sara Simari
Nota: World Premiere Recording
Testi: Anonimi Napoletani (Sec. XVII) · Anonimi Lucani (Sec. XVII) · Giovanni Paisiello (1740-1816) · Vincenzo Bellini (1801-1835) · Aldo Bellipanni (1941)